Tag

, , , ,

Ho messo la batteria della reflex in carica, il Dottorino invece caricherà il motofurgone. Sono cose che mettono allegria.
La mia giornata ha un po’ il sapore del venerdì: tra meno di quattro ore uscirò dall’ufficio e anziché trascinarmi al supermercato, o in piscina, o direttamente sul divano di casa, salterò sul bolide e via, in autostrada. Stasera faremo tappa nell’allegro Golfo ligure, domani chissà: tra Côte d’Azur e Provence, la nostra strada ci condurrà n’importe où.
(Ho sempre trovato bellissima quest’espressione francese che significa “dovunque/da qualche parte” ma che -allo stesso tempo- sembra voler dire che il dove non è poi così importante. N’importe où).
Buon weekend!

«…J’ai déjà une roue en France/L’autre roue qui roule dehors…»*

* Ognuno ha le sue perversioni, anche musicali. La mia è Céline Dion, esclusivamente il repertorio francofono.
E non si discute.